Software di Roberto Rampini (8)

'Kal--Hey-Do!

   ‘Kal-Hey-Do!’ è un originalissimo software per Pc Windows (composto da più di 32.000 righe di codice) che, per il suo completamento, mi ha richiesto quasi due anni di lavoro! Il Programma è una sorta di ‘caleidoscopio elettronico’ (formato da una griglia quadrata di 441 pixel) che produce immagini colorate e simmetriche in continua trasformazione. Le sue immagini sono prodotte in modo automatico e casuale ma nel rispetto di particolari algoritmi (i cui numerosi parametri sono modificabili e programmabili dall’Utente). In questo breve video di presentazione sono visibili solo alcuni dei tanti effetti prodotti da ‘Kal-Hey-Do!’. Questo Programma può essere utilmente usato come un’attrattiva opera cinetica per vetrine, spazi espositivi e mostre (collegando il PC ad un monitor - o a un televisore – di adeguate dimensioni). Per saperne di più riguardo le sue caratteristiche (e modalità d’uso) scrivetemi pure a: robertorampini57@gmail.com, e vi fornirò volentieri tutte le informazioni necessarie!

https://youtu.be/yoCce9fjsw0


'Parma 2000 eVenti'

Questo è un video dimostrativo di una divertente 'variante parmigiana' ed elettronica del classico 'Yahtzee', da me ideata e realizzata per festeggiare Parma (la mia città natale) dichiarata ‘Capitale italiana della Cultura 2020’ (il software - per PC Windows - è gratuitamentescaricabile dall'HomePage del mio Sito WWW.robertorampini.it). Al posto dei numeri presenti sui dadi tradizionali abbiamo lo Stemma di Parma, la Musica, la Violetta, il Parmigiano, il Prosciutto e l'Angiolèn dal Dom! In questa versione elettronica il giocatore umano deve sfidare il computer utilizzando cinque dadi 'virtuali': scopo del gioco è quello di ottenere, nelle 15 'manches' che compongono ciascuna partita, un numero di punti maggiore di quello dell'avversario (grazie alle varie combinazioni ottenute con il lancio dei 5 dadi). La partita è iniziata sempre dal giocatore umano.

Ad ogni turno ciascuno dei due sfidanti può lanciare i dadi fino a 3 volte: inizialmente tutti e cinque, dopodiché decide se effettuare un secondo rilancio (e di quali dadi, 'bloccando' eventualmente quelli non intende rilanciare cliccandoci sopra: il dado relativo apparirà 'contornato'). Dopo il secondo rilancio può decidere di effettuare o meno un terzo ed ultimo rilancio (potendo liberamente modificare - in tutto o in parte - anche la selezione di quei dadi che intende ancora 'bloccare’). Ciascun turno si conclude con la scelta - e 'registrazione' - di una delle combinazioni realizzate cliccando sopra la relativa casella nella tabella segnapunti (per il  giocatore umano nella colonna segnata dall'iniziale del suo nome): le combinazioni 'registrabili' - che danno diritto ad 1 o più punti (fino ad un massimo di 10) - compaiono con lo sfondo di colore rosso.

Nel caso il giocatore non abbia combinazioni valide da registrare dovrà cliccare su di una casella bianca vuota a scelta (ottenendo in questo caso zero punti). Le caselle colorate in verde con la cifra in bianco rappresentano combinazioni già ottenute in precedenza, e queste non potranno essere in alcun modo replicate. Se la somma dei punti nelle prime sei combinazioni (dallo Stemma all'Angiolèn) è di 18 o più punti il giocatore ha diritto ad un 'Bonus' di 10 punti. Il numero di partite vinte vengono registrate nella tabella 'Report partite giocate', oltre al 'record' ottenuto da ciascun giocatore nella sua migliore partita (con la data nella quale il record è stato ottenuto) e la media dei suoi punteggi

https://youtu.be/OLMACRgBLOQ


Visita virtuale del Parco Ducale di Parma… ‘com’era una volta’

In occasione delle celebrazioni di ‘Parma, capitale italiana della Cultura 2020’, ripropongo con questo video ‘Visita virtuale del Parco Ducale di Parma… ‘com’era una volta’, un originalissimo software per PC Windows (frutto di sei mesi di lavoro!) da me realizzato vent’anni  fa, nel 2000, poco prima che si svolgessero i contestati lavori di… restauro (i quali, con grosso disappunto dei nostalgici del vecchio ‘Giardino Pubblico’, ne cambiarono - e di molto – sia la fisionomia che la fruibilità). Il Programma non è soltanto una ricca e preziosa raccolta di immagini (ben 308!) del Giardino ‘com’era una volta’, ma un incredibile strumento che permette di rivisitare il vecchio Parco Ducale, spostandosi virtualmente in esso o girando lo sguardo… con un semplice ‘click’ del mouse! Chi desiderasse una copia del software su CD-Rom può richiedermela scrivendo a: robertorampini57@gmail.com

https://youtu.be/_3ILYvwYkPY


Roberto Rampini presenta 'L'Arte dei Giochi'

‘L’ Arte dei Giochi’ è una Raccolta su CD-Rom di ben 33 originalissimi videogiochi per PC Windows da me realizzati nell’arco di un decennio (dal 1999 al 2009): ne parlo nel mio libro ‘Piazzale san Lorenzo, Villa Alpina… e altri racconti autobiografici’. In questo interessante video li presento tutti in modo sintetico e progressivo, col gradevole sottofondo di brani da me composti appositamente (come colonna sonora degli stessi).

https://youtu.be/2zvpsPNQZtc


sMac

In questo video presento ‘sMac’, un originale gioco da tavolo da me ideato verso la fine degli anni '70 (del quale ho poi realizzato, nel 2003, un’interessante e omonima versione elettronica funzionante su PC Windows che può essere gratuitamente scaricata dalla relativa pagina sMac).

‘sMac’ appartiene, come tipologia di gioco, alla famiglia dei 'domino' ed è allo stesso tempo (al pari degli scacchi) un gioco di pura strategia, nel quale il ‘fattore fortuna’ non conta affatto. Si gioca in due (nella versione per PC l'uomo sfida il computer): vince colui che effettua l'ultima mossa rendendo impossibile all'avversario la continuazione del gioco. Nel video utilizzo come commento musicale quattro miei ‘Canoni’ per organo (scritti nel 1980) facenti parte del CD ‘Frammenti’, una raccolta di 35 brani composti dal 1972 al 2001.                 

https://youtu.be/tR8XPzMxJ4U


Marameo!

'Marameo!' (‘il tipico gioco per bambini - e adulti - molto, ma molto dispettosi!’), da me creato nel 1998, è un originale gioco di percorso (da 2 a 4 giocatori) composto dal tabellone, un dado e 4 segnalini dello stesso colore per ciascuno: vince colui che fa 'uscire' per primo tutti i propri segnalini (un segnalino esce dal tabellone quando si ferma esattamente sulla casella centrale del proprio colore).                       

Ad una prima, superficiale occhiata ‘Marameo!’ potrebbe sembrare una trascurabile replica dell’antichissimo ‘Ludo’ (al quale il gioco chiaramente s’ispira nella sua concezione di base)… ma non è affatto così: l’originale percorso formato dalla sovrapposizione di quattro 'spirali' permette anche al giocatore più svantaggiato sorprendenti recuperi, all'interno di un secondo e terzo percorso comune in cui tutto può succedere (ciò che nel ‘classico Ludo’… non avviene affatto!). 

In questo video presento e commento le semplici regole del gioco nella sua originale ‘versione da tavolo’ (vedi pagina Marameo!), accennando anche all’omonima versione elettronica da me realizzata nel 2012 che può essere ora gratuitamente scaricata dalla pagina Marameo!

  https://youtu.be/UZnSQkm6PWE


Tri-Ni-Dad

In questo filmato ripropongo ‘Tri-Ni-Dad’, un mio ritmico e divertente brano (semplice… ma nient’affatto banale!) che utilizzai come colonna sonora dell’omonimo videogioco per PC Windows (da me realizzato nel 2003). La musica - incisa allora al sintetizzatore con diversi timbri di tipo ‘etnico’ e percussivo - si adatta molto all’ambientazione ‘africana’ del videogame stesso (un gioco di dadi di pura fortuna) durante il quale, fra un lancio e l’altro, è pure leggibile una simpatica favola - in dodici… ‘biggoli gabidoli! - che in modo parodistico ‘spiega’ le ragioni stesse del gioco (e che accompagna l’ascolto del brano anche nel presente video).

 https://youtu.be/qXNgIWBDUYs


PrecipiTOMBOLISSIMAvolmente

Questo video presenta un mio software (del Novembre 2019) che è a sua volta la versione elettronica dell'omonimo gioco da tavolo che inventai e realizzai nell'Ottobre 1995: un'originalissima Tombola che permette di ottenere le combinazioni della Tombola tradizionale (Ambo, Terno, Quaterna, Cinquina, Tombola) non solo in orizzontale, ma anche in verticale! In questo caso è prevista anche la combinazione della 'Tombolissima' che prevede la marcatura di tutti i 45 numeri della scheda a disposizione di ciascun giocatore (la quale risulta costituita da 3 cartelle orizzontali e 3 verticali - e la cui composizione cambia ad ogni nuovo gioco, poiché i numeri vengono ogni volta scelti e assegnati a caso dal Programma).

https://youtu.be/EQTgvEUAHaY