Calendario Biblico

Piano di lettura completo della Bibbia in un anno

 

 

Tutta la Scrittura infatti è ispirata da Dio

 e utile per insegnare, convincere, correggere e formare alla giustizia,

perché l'uomo di Dio sia completo e ben preparato

per ogni opera buona.

(2° Timoteo 3,16)


Non si allontani dalla tua bocca

il libro di questa legge, ma meditalo giorno e notte,

perché tu cerchi di agire secondo quanto vi è scritto;

poiché allora tu porterai a buon fine

le tue imprese e avrai successo.

(Giosué 1,8)


Figlio mio, fa' attenzione alle mie parole,

porgi l'orecchio ai miei detti; non perderli mai di vista,

custodiscili nel tuo cuore, perché essi sono vita per chi li trova

e salute per tutto il suo corpo.

(Proverbi 4,20-22)


Presentazione dell'opera

 

    La Bibbia è senza dubbio il libro più diffuso e stampato al mondo, anche se purtroppo resta sconosciuto alla maggior parte degli stessi cristiani...!! Decidere di leggerla tutta, almeno una volta nella vita, può certamente rappresentare per molti una bella sfida ed un impegno non indifferente, che verranno però ampiamente ripagati dall'arricchimento culturale (e soprattutto spirituale) che il Libro Sacro di certo offrirà ai lettori aperti e ricettivi. 

    Questo Calendario permette di leggere le Sacre Scritture in modo sistematico e completo nell'arco di un anno, proponendo due ideali letture giornaliere quotidiane: una al mattino tratta dal Vecchio Testamento ed una alla sera, tratta dal Nuovo.

    La sequenza delle letture indicate seguono lo stesso ordine della Bibbia ad eccezione dei 150 Salmi che, riuniti in gruppi, intercalano le letture del Vecchio Testamento. Analogamente, anche i quattro Vangeli non vengono affrontati tutti in blocco, ma sono distribuiti durante l'anno allo scopo di variare e diversificare il più possibile la lettura.

    Colui che affronta per la prima volta la Sacra Scrittura potrà trovarsi in alcuni casi perplesso nella lettura di certi episodi di non chiara e immediata comprensione (poiché lontani dalla nostra mentalità contemporanea): occorre però tener presente che la Bibbia va interpretata in una corretta visione d'insieme che tenga anche conto anche del contesto storico, sociale e culturale nel quale i fatti narrati si sono svolti. 

    La pratica finalità del presente Calendario è solo quella di lanciare un'insolita proposta che potrebbe portare tanti nuovi lettori (all'inizio stimolati anche da semplice curiosità) alla scoperta di un mondo davvero affascinante e coinvolgente.

    L'iniziativa del 'Calendario biblico' non è certo una novità in ambito protestante, dove la Bibbia manca però di alcuni libri presenti nella versione usata dai cattolici e che io ho qui invece inserito, adattando utilmente lo strumento soprattutto per quest'ultimi.

    A tutti coloro che decideranno di raccogliere la presente... 'sfida', auguro di cuore una proficua e stimolante lettura!

Roberto Rampini

Per consultare il Piano di lettura clicca qui